Golf e campo da golf

Golf e campo da golf – cosa sapere

Golf e campo da golf, cosa sapere
Golf- Le corrette posizioni dei piedi, e l’impugnatura giusta, sono di massima importanza per colpire la palla con precisione. la figura mostra come deve essere impugnato il bastone e come il piede destro si avvicina al sinistro secondo il tipo di bastone che viene impiegato.

 

Il golf

Come tutti gli sport all’aperto, il golf è molto salubre, non richiede particolari doti atletiche e può essere giocato a qualunque età. Tuttavia per diventare dei buoni golfisti occorre fare pratica. Con la pratica si acquisiscono le qualità specifiche di buon giocatore che sono: calma e freddezza, padronanza della mazza, colpo d’occhio, senso della traiettoria.

 

Le mazze da golf

Il golf si gioca con più mazze e con una pallina particolare che ha un’anima di gomma e un rivestimento di caucciù ricoperto da smalto bianco. Per regolamento il diametro della pallina è di mm 41,15 e il peso di 46 g circa. Le mazze, contenute nella borsa cilindrica devono essere almeno 5 e non più di 14 per ogni giocatore, sono fatte da sottili e duttili fusti o canne di acciaio con l’estremità superiore (per 30 34 cm) rivestita di cuoio oppure di gomma con scanalature e l’estremità inferiore (che colpisce la palla)  ricurva, con una testa a spatola. La testa, è diversa nelle varie mazze in considerazione del fatto che sono differenti i colpi da assetare alla pallina; secondo la sua posizione, la natura del terreno, la prevista lunghezza della traiettoria, la presenza di ostacoli  e diverse altre situazioni, le spatole delle teste metalliche o lignee hanno quindi differenti angolazioni, su 14 mazze 4 devono essere legni e 10 ferri. Un giocatore esperto deve essere in grado di capire al volo quale mazza usare.

golf e campo da golf<cosa sapere
legni e ferri

Il campo da golf

Il tipico campo da golf ha un’estensione di 50 ettari e comprende 18 buche, ma può essere anche più grande o viceversa, più piccolo ( 20-30 ettari).

la lunghezza dei percorsi varia secondo il tipo di terreno, 4 delle 18 buche sono le buche sono distanziate al massimo  200 m  e sono dette buche corte, mentre le altre 14 sono distanziate da 200 a 550 metri, e sono dette buche lunghe. Esistono campi da golf dove le distanze massime arrivano a 700 metri e i diciotto percorsi misurano dai 5.000 a 6.500 m.

Lungo le piste (fairwais) si trovano disseminati ostacoli che possono essere naturali come siepi, cespugli,alberi e ruscelli o artificiali come fossati, sabbia assemblata o stagni.

Ogni percorso inizia da un piano di partenza su quale si pone un supporto fissato al terreno (tee).

Il piano di partenza o piazzola è rettangolare con un fondo erboso curato ed è rialzato rispetto al terreno circostante, alla fine del percorso o pista, c’è il cosiddetto verde (green) dove si trovano le buche (holes). Ogni buca è contrassegnata con una bandierina, che viene rimossa quando un giocatore  raggiunge il green.

Il gioco

Il gioco consiste nel mandare la palla dai piani di partenza a ogni singola buca nel minor numero di colpi possibile, ciò significa che ci sono lanci lunghi anche centinaia di metri e lanci cortissimi. I giocatori che normalmente sono tre o quattro, inviano le palle in campo uno dopo l’altro con il primo colpo di mazza, il gioco prosegue da dove le palline si sono fermate fino al green e alla buca.

Golf e campo da golf<cosa sapere
l’immagine mostra le distanze che un giocatore può raggiungere utilizzando i ferri. La differente inclinazione della testa del ferro fa descrivere alla palla una traiettoria diversa.

Nel golf, non esiste arbitro, il numero dei colpi viene annotato da ogni giocatore su un’apposito foglio di punteggio.

Oltre ai giocatori della partita di golf fa parte il Caddie che a il compito di trasportare le mazze, ma è in realtà un esperto del golf  che da i suoi consigli ai giocatori.

In Italia i campionati nazionali ufficiali hanno avuto inizio nel 1929.

Sono oltre 60 i percorsi di golf italiani, tra i migliori quelli di Roma (Acuasanta e Olgiata), Varese, Monza, Torino, Villa D’este e Biella.

Golf e campo da golf<cosa sapere
il campo di Barlassina- Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *