Come riparare uno strappo alla vela

Come riparare uno strappo alla vela

Come riparare uno strappo alla vela col punto rammendo o applicando una pezza

Riparare uno strappo alla vela, non è troppo complicato se si hanno gli strumenti adatti e un poco di pazienza. Molto importante è tenere a bordo il necessario per effettuare una riparazione di emergenza alla vela. Un kit adeguato può risolvere situazioni difficili.

Il kit di emergenza per le riparazioni alle vele, consiste spesso in un sacchetto di tessuto impermeabile con aghi, filo, paramano, punteruolo, e cera. Naturalmente, i pezzi sono disponibili anche separatamente.

 

 

 

 

 

 

 

Riparare lo strappo alla vela col punto rammendo o applicando una pezza

Come riparare uno strappo alla vela
Tipi di rammendo

 Un piccolo taglio su una vela di tessuto leggero può essere riparato con un punto di rammendo incrociato, facile da imparare e veloce da eseguire, con filo cerato semplice (in basso nella foto).

Quando non si può riparare uno strappo con il punto rammendo bisogna applicare una pezza, scegliendo lo stesso tessuto della vela. Bisogna dare una forma regolare allo strappo, ribattendone i bordi. Prima di applicare la pezza (più larga del foro) bisogna incollarla. Eseguire una cucitura sul lato esterno e una sul foro ribattuto (in alto nella foto).

 

 

Vedi: Gommone o battello pneumatico, come distribuire i pesi a bordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *