ricerche scolastiche, apparato respiratorio

Apparato respiratorio-spiegazione facile

Com’è il nostro apparato respiratorio.

Il nostro organismo provvede a respirare da solo, senza che noi compiamo nessun gesto volontario. Questo si deve al fatto che se stessimo alcuni minuti senza respirare, moriremmo. Quando respiriamo, catturiamo l’ossigeno dell’aria per mezzo dell’apparato respiratorio, in particolare i polmoni.

Il compito dell’ossigeno.

L’ossigeno entra nei nostri polmoni e da lì i globuli rossi lo portano in ogni parte dell’ organismo. Nelle cellule, grazie ad alcuni meccanismi biochimici, le sostanze nutritive fornite dagli alimenti si combinano con l’ossigeno e gradualmente si sviluppa l’energia,  che serve ad un buon funzionamento delle cellule.

L’anidride carbonica.

L’atto della respirazione, lascia un residuo di sostanze inutili per il nostro organismo, che i nostri polmoni espellono. Una di queste è l’anidride carbonica.

Il cammino dell’aria fino ai polmoni.

L’aria entra nel corpo attraverso due ingressi: la bocca e le fosse nasali. Attraversa poi la faringe (per la quale passano anche gli alimenti) ed entra nella laringe, l’organo in cui ha origine la voce, grazie alla vibrazione delle corde vocali. Nella parte superiore della laringe c’è  una valvola chiamata epiglottide, questa valvola si chiude quando passa il cibo e lascia passare l’aria quando respiriamo, così gli alimenti non passano nelle vie respiratorie. L’aria continua il suo cammino nell’apparato respiratorio attraverso la trachea, che è il proseguimento della laringe. La trachea, nella sua estremità inferiore si divide in due condotti chiamati bronchi, che portano l’aria direttamente ai polmoni. Entrati nei polmoni, i bronchi si ramificano in tubicini molto sottili, i bronchioli. I bronchioli terminano in alcune piccole cavità chiamate alveoli polmonari.

L’apparato respiratorio – I polmoni.

apparato respiratorio scuola elementare e mediaI polmoni sono due organi situati all’interno della cassa toracica. Sono spugnosi, elastici e di colore roseo. Sono avvolti da un doppio rivestimento, sottilissimo, chiamato pleura. La pleura protegge i polmoni dallo sfregamento contro le costole. Quando la pleura si infetta, per azione di microbi, si ha la pleurite. Il polmone destro si divide in tre lobi (superiore, medio e inferiore), mentre il sinistro ne ha solo due. Nella parte posteriore del polmone sinistro c’è una grande cavità che ospita il cuore. Questa cavità è chiamata “letto del cuore”.

 

 

Altri articoli:

-Come si trasmette una malattia infettiva

– Prevenire le malattie infettive 

Edward Jenner e il vaccino antivaiolo

-Sistema muscolare – spiegazione facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *