Peperomia-scheda

La Peperomia appartiene alla famiglia delle Piperacee.

Il genere è molto vasto, comprende infatti più di 1000 specie. Le piante sono sempreverdi, cespitose o rampicanti. Sono spesso scelte per la coltivazione in appartamento in quanto caratterizzate da fogliame ornamentale. I fiori sono piccoli, bianchi o gialli e riuniti in spighe.

Peperomia argyreia

Conosciuta anche come Peperomia Sandersii, è originaria del Brasile e raggiunge 15-25 cm. di altezza. Le foglie sono ovate, spesse, di colore grigio argento con striature verde scuro lungo le nervature.

Peperomia caperata

Originaria delle zone tropicali dell’America, è alta 15-20 cm. Le foglie sono cuoriformi, rugose, verde scuro con piccioli rosati. I fiori, bianchi, presenti da aprile a dicembre, sono riuniti in lunghe spighe.

 Coltivazione:

piante in vetro

Le peperomie non hanno problemi di coltivazione in casa e in serra purché la temperatura si aggiri sui 16° C. L’esposizione deve assicurare alle piante una buona luce ma devono essere protette dagli eccessi di raggi solari. Le annaffiature non devono mai essere abbondanti, specie in inverno.

La peperomia è adatta ad essere coltivata in vaso di vetro.