Sistema immunitario-Spiegato ai bambini

Il sistema immunitario

(Spiegazioni facili, per bambini e ragazzi)

Il sistema immunitario, col suo insieme di organi e cellule, difende l’organismo dalle infezioni.

Quando i batteri alterano il normale funzionamento dell’ organismo vengono denominati batteri patogeni. A volte, le conseguenze delle infezioni che essi provocano, possono essere molto gravi e in alcuni casi, causare persino la morte. Ricordiamoci tuttavia, che il nostro organismo ha un buon sistema di difesa e se questo non dovesse bastare si può contare molto sui farmaci.

Come funziona il nostro sistema immunitario

  La prima barriera difensiva contro i batteri è la pelle. Per questo le ferite aperte, ma anche gli orifizi,  come bocca e narici, sono come delle porte che i microbi possono attraversare. Alcuni organi ostacolano il cammino dei batteri con alcuni loro sistemi, per esempio: la trachea ha una fitta rete di peluria, capace di incastrarli, anche la stessa mucosa nasale ostacola il cammino dei microbi. Ma coloro che maggiormente si mettono in moto contro le infezioni, sono i globuli bianchi e i macrofagi.

macrofagi – immagini al microscopio

 

 

 

 

 

 

Poniamo che l’infezione sia iniziata da una ferita sulla pelle, la zona  intorno è arrossata, dolente e calda. Questi segni, dimostrano che c’è un’infezione ma dimostrano anche che c’è  una lotta tra  leucociti  e macrofagi contro i germi. Se i leucociti e i macrofagi non riescono a fermare i germi patogeni, questi passano nel sangue e nei vasi linfatici, infiammando i gangli. I gangli linfatici infiammati producono una grande quantità di globuli bianchi che tentano di fermare l’infezione in modo che non si estenda a tutto il corpo e alcuni leucociti producono gli anticorpi specifici. 

La produzione di anticorpi

antigeni e anticorpi

I germi, una volta introdotti nell’ organismo, oltre a moltiplicarsi, producono delle sostanze tossiche, in risposta a queste sostanze (antigeni) il sistema linfatico produce dei linfociti che a loro volta producono gli anticorpi specifici  per la malattia da combattere.  Inoltre, una volta superata la malattia, alcuni leucociti, rimangono nel corpo come memoria, pronti a debellare subito la malattia se si dovesse ripresentare. Si dice allora che la persona è immune. I vaccini si basano su questo principio: si introducono nella persona una piccola quantità di germi, indeboliti in laboratorio  affinché non provochino la malattia ma stimolino l’organismo a produrre gli anticorpi.

  Nella categoria ” Spiegato ai bambini” troverai i seguenti articoli:

prevenire le malattie infettive

cosa sono i microbi

come si trasmette una malattia infettiva

Vaccini e siero, che cosa sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *