ceramica complementi di arredo

Ceramica di Caltagirone

Artigianato in Sicilia, la ceramica di Caltagirone

Secoli di storia e un’antichissima tradizione artigiana siciliana che si tramanda di generazione in generazione dal neolitico ai giorni nostri, è questo il segreto della ceramica di Caltagirone, molto apprezzata e ammirata in tutto il mondo.

La lavorazione della ceramica artistica

Il lungo processo di lavorazione della ceramica artistica coinvolge figure come il ceramista, il torniante, i decoratori, i designer, artigiani che lavorano con le mani e con la fantasia mettendo a frutto anni di studio per creare manufatti in maiolica che sono delle vere e proprie opere d’arte.

 

 

Le pigne siciliane in ceramica

Le ceramiche siciliane oggi sicuramente più conosciute sono le pigne in ceramica di Caltagirone e le affascinanti teste di moro.

La pigna siciliana è sempre più spesso acquistata, da turisti e non solo, in quanto simbolo di prosperità, fertilità e fortuna: viene realizzata in tante dimensioni e colori, può essere di un unico colore oppure può avere la base decorata rigorosamente a mano.

Le pigne artistiche siciliane, proprio per il loro significato, vengono scelte come bomboniere ricordo in diversi eventi, come nascite, matrimoni e molti altri ancora.

Le pigne in ceramica siciliana, di più piccole dimensioni, sono perfette e originali segnaposto, quelle più grandi sono regali molto apprezzati per testimoni, parenti e amici.

ceramica
bomboniere in ceramica

Oltre che oggetti decorativi, le pigne siciliane, grazie alla maestria dei ceramisti, sono anche complementi d’arredo. Le pigne di Caltagirone infatti, sono utilizzate come basi per lumi, oppure quelle traforate sono esclusive lampade da tavolo.

 Affascinanti teste di moro in ceramica di Caltagirone esclusivi complementi d’arredo

complementi di arredoLe teste di moro, sono anch’esse delle ceramiche tipiche siciliane, che hanno una storia molto antica, e che oggi grazie a famosi stilisti e designer sono conosciutissime. Sono esclusivi complementi d’arredo che portano la cultura e la tradizione ceramica siciliana nel mondo.

Anche per le teste di moro, gli artigiani ceramisti si sbizzarriscono a crearne vari modelli in diverse dimensioni.

Le teste di moro di ceramica sono vasi raffiguranti il volto di una giovane e bellissima donna, e quello di un uomo dai tratti moreschi.

ceramica

La leggenda

Attorno alle teste di moro siciliane aleggia una leggenda che narra di un grande amore e un’intesa passione. Siamo nel corso dell’anno 1000, la Sicilia era dominata dai Mori, nel quartiere arabo di Palermo “Al Hàlisah” oggi la Kalsa. Un uomo Moro si invaghisce di una bella fanciulla, che in un primo momento ricambia l’amore, ma una volta scoperto che quell’uomo le nascondeva di aver moglie e figli in Oriente, si vendica uccidendolo mentre dorme: gli taglia la testa e la mette ben visibile sul suo balcone, utilizzandola come vaso in cui pianta il basilico.

Le teste di moro oggi

Ancora oggi, nei balconi delle cittadine siciliane, si possono ammirare le  teste di moro di Caltagirone, colme di fiori e piante.

Oggi le teste di moro sono opere d’arte, oggetti decorativi e di design che ornano e impreziosiscono balconi, giardini, terrazze, e arredano con esclusività gli interni.

ceramica

I vasi teste di moro in ceramica di Caltagirone

sono molto utilizzati come complementi d’arredo esclusivi in hotel e ristoranti, insieme ai lumi teste di moro, per gli allestimenti di eventi, come matrimoni e altre ricorrenze.

Le teste di moro moderne sono generalmente tutte di un unico colore, bianche, nere, ma anche bordeaux, blu e verdi.

Le teste di moro in ceramica di Caltagirone, più tradizionali, sono dipinte a mano con decori tipici e colori sgargianti.

 

 

 

Articoli simili in: Artigianato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *