11 ricette cosmetiche per il viso, fatte in casa con le erbe officinali

Tonico e lozioni per il viso-come prepararli con erbe e aromi

Come preparare in casa lozioni contro vari inestetismi della pelle.

In questo articolo abbiamo raggruppato alcune semplici ma efficaci ricette di bellezza. In forma di tonico o compresse imbevute  sono da preparare in casa con le erbe ed usare per il benessere della pelle.

È consigliabile acquistare le erbe medicinali o officinali nelle erboristerie, ma si può anche reperirle in natura o in vendita nei supermercati. Alcune erbe possono essere coltivate ed essiccate in casa.

  • Tonico per la pulizia di pelli con couperose e pori dilatati:

preparare un decotto con:  3 pizzichi di achillea millefoglie e 3 pizzichi di menta; far bollire in un litro di acqua per 10 minuti, quindi filtrare e usare come lozione, 2-3 volte al giorno.

  • Lozione per prevenire il rilassamento cutaneo: 

lasciar macerare per 3- 4 giorni 1 manciata di fiori e foglie di basilico fresco in 1/2 litro di olio extra vergine di oliva, filtrare e tenere tappato, usarlo per massaggiare il viso e sciacquare con un’infusione concentrata di fiori di arancio.

  • Tonico contro gli arrossamenti e nelle dermatosi in genere:

applicare come impacco, delle compresse inzuppate di un decotto tiepido di fiori di erica fatti bollire per 5 minuti in 1/2 litro di acqua dolce o piovana. Per togliere l’infiammazione alla pelle e tonificarla, preparare un olio lasciando macerare 5 pizzichi di fiori di erica per 15 giorni in 1/2 litro di olio extra vergine di oliva, filtrare e conservare ben tappato.

  • un altro tonico per calmare le irritazioni:

preparare un tonico lasciando in infusione per 25- 30 minuti una manciata di boccioli di fiori di arancio selvatico in 1 litro di acqua, usare per vaporizzazioni. Una maschera preparata con la polpa del frutto rilassa i lineamenti.

  •  lozione per la  pelle grassa:

un ottimo tonico astringente per pelle grassa si prepara facendo bollire per 5 minuti 5 pizzichi  di fiori e foglie di biancospino in 1/2 litro di acqua.

  • Compresse imbevute contro le borse sub-oculari:

applicare per 10 minuti compresse tiepide imbevute in un infuso preparato con 4 pizzichi di rosmarino in 1/2 litro di acqua bollente per 10 minuti. Lo stesso infuso è indicato per pelli sensibili e disidratate, da applicare 2 volte a settimana in compresse calde su tutto il viso.

  • compresse imbevute per restituire freschezza e cancellare i segni di stanchezza e fatica:

preparare le compresse, imbevendo garze in un infuso preparato con 3 pizzichi di rosmarino e 2 di malva, lasciati macerare in 1/2 litro di acqua bollita per circa 1 ora. Oppure applicare compresse imbevute o impacchi, di un infuso di: 1 pizzico di lavanda, 1 di menta, 1 di salvia, lasciati in infusione 10-20 minuti in 1/4 di acqua bollente.

  • per schiarire, tonificare e purificare la pelle:

applicare sul viso compresse calde imbevute in un infuso preparato con: pizzichi di salvia, 2 di tiglio 2 di rosmarino 2 di teste di camomilla

  • per tonificare la pelle del viso e del collo:

applicare compresse imbevute di una macerazione così ottenuta: 4 pizzichi di maggiorana, 4 di fragola selvatica (foglie e fiori), 4 di rosmarino, 4 di arancio selvatico, 4 di menta, lasciati macerare per 4 ore in un litro di acqua.

  • per le pelli irritate da fattori atmosferici:

applicare compresse imbevute in un infuso di lavanda, ottenuto lasciandone in infusione 5 pizzichi per 5 minuti in 1/4 di acqua.

  • per schiarire, tonificare e purificare la pelle:

applicare sul viso compresse calde imbevute in un infuso preparato con: pizzichi di salvia, 2 di tiglio 2 di rosmarino 2 di teste di camomilla.

 

Nella prima parte di questa serie di articoli si è parlato delle virtù delle erbe medicinali, di come si  preparano decotti,  infusi e impacchi e di quali sono le precauzioni nell’uso. Vedere  l’articolo qui.

Ecco i link delle schede di altre piante medicinali, con allegate numerose ricette per la preparazione di ottime tisane, e applicazioni per la bellezza: achillea millefoglie, alburno di tiglio, arancio selvatico, bardana, basilico, biancospino, camomilla, cerfoglio, cicoria amara, dente di leone, erica,  finocchio, fragola selvaticamaggiorana, malva, melissamenta, olivo, ortica, rosmarino, salviatiglio, timo, verbena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.