Petti di pollo fiammeggiati al cognac

petto di pollo

 Petti di pollo al cognac (fiammeggiati – in padella) 

Difficoltà: facile

Cottura: 30 minuti

Ingredienti: 6 petti di pollo (kg 1) – un rametto di salvia – burro g 50 – poca farina bianca – un bicchierino di cognac – olio – sale – pepe.

(Per la preparazione di questo piatto, sono stati usati mezzi petti di pollo, non tagliati a fette. Volendo si possono utilizzare petti di pollo affettati).

  • Battete i petti leggermente i petti di pollo e se c’è l’ossicino, lasciatelo pure attaccato.
  • Mettete sul fuoco una larga padella con il burro, l’olio e la salvia
  • Quando il burro sarà spumeggiante immergetevi i petti di pollo precedentemente passati da ambedue i lati nella farina, salati e pepati
  • Friggete i petti di pollo 3 alla volta, senza girarli se prima non avranno formato una crosticina dorata
  • A cottura ultimata, rimettete tutti i petti  nella padella, spruzzateli con il cognac e fiammeggiateli, mantenendo la padella sul fuoco. (Per fiammeggiare, usare le dovute precauzioni, per esempio: non spruzzare mai il liquore direttamente dalla bottiglia ma usare un bicchierino).

Contorno di patate arrostite:

Presentate come contorno ai petti di pollo fiammeggiati, delle patate tagliate a spicchi e arrostite lentamente in abbondante olio e burro. (rigirare spesso le patate durante la cottura, badando che siano ben irrorate della miscela di olio e burro).

Anche un contorno di finocchi in pinzimonio è adatto a questo piatto.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *